sabato 18 febbraio 2012

Nuova iscrizione a Alamy

Visto che sono in fase improduttiva da molto tempo, dopo le mie solite (lunghissime) meditazioni sul da farsi, ho deciso di provare a iscrivermi a Alamy, uno dei maggiori stock al  mondo, che gestisce sia RM che RF. Ero sinceramente intimorita, sia dal fatto (che comunque persiste e persisterà sempre) che le mie poche foto fossero come un ago in un pagliaio, sia dalle voci raccolte qua e là sul fatto che le selezioni fossero molto più difficoltose rispetto agli altri microstock (che pure non scherzano!). Insomma, aspetta, aspetta, alla fine ho aperto il mio account e ho inviato le quattro foto per l'approvazione iniziale e... sono passate subito. Bene!
Certo, poi ho scoperto che dopo l'approvazione bisogna sistemare i tag, scegliendoli e selezionandoli tra quelli caricati per dividerli in categorie diverse, per ordine di importanza, e questo scherzetto richiede parecchio tempo, anche se spero piano piano di prenderci la mano. E poi, specialmente all'inizio per capire bene il metro di giudizio, conviene caricare poche foto per volta, perché se malauguratamente ne bocciano una, bocciano anche tutte quelle caricate insieme e questo vuol dire doppio (o triplo) lavoro... Ora ne ho altre quattro in attesa di revisione. Prevedo tempi biblici prima di raggiungere una quantità di immagini degna di nota e un minimo di visibilità, ma posso sempre sperare nella fortuna!
Alamy non ha un referral program, quindi niente link per l'affiliazione. Però, se volete vedere il mio portfolio nuovo nuovo di ben 4 foto, potete cliccare qui.

22 commenti:

  1. Brava cris.
    Quella degli occhiali da sole è sempre stata una delle mie preferite. Su alamy io ho avuto pochissimo riscontro. (1165 visite e nessuna vendita!) Spero che le tue immagini siano più apprezzate!
    In compenso fotolia ha pubblicato una mia immagine nel banner dell'homepage e devo dire che le vendite ne hanno trovato beneficio! Speriamo di averne una anche la prossima settimana! Ciao cris!

    RispondiElimina
  2. Non so chi ti abbia detto che Alamy boccia facilmente dei file, ma nel mio caso in due anni non hanno mai rifiutato niente! E non esagero, intendo proprio zero!

    RispondiElimina
  3. @ Ciao Dam, ma sì, proviamo! Male che vada staranno lì a fare un po' di muffa! Congratulazioni per Fotolia! Sei proprio bravo (ma io lo dico da sempre!)... A presto! :-)

    @Alessandro, forse me l'ha detto qualcuno che non voleva che altri si iscrivessero... Grazie per la buona notizia! Spero che non boccino niente neppure a me, anche se una grossa parte delle mie immagini (quelle che ho fatto prima di passare alla D60), non sono nemmeno proponibili perché fatte con una compatta (seppure di alta qualità), a meno che tu non mi smentisca anche questo! Grazie per il tuo commento :-)

    RispondiElimina
  4. io sono con alamy dal 2004 - è peggiorato di anno in anno, devi stare attenta al ranking, se finisci in fondo non vendi niente, anche mettere le stesse foto dei microstock su alamy oltre ad essere poco corretto va a finire che fai concorrenza a te stessa, purtroppo è cosi, se i fotografi non si fossero con il microstock su alamy si poteva vendere bene, in ogni caso good luck, Lou

    RispondiElimina
  5. Ciao Lou, grazie per il tuo suggerimento, anche se non ho idea di come fare per stare attenta al ranking, ovvero per non finire in fondo. Se hai suggerimenti pratici, sono sempre bene accetti! Per quanto riguarda il fatto di mettere lo stesso materiale dei microstock, dal punto di vista formale sono d'accordo con te, ma allora non capisco perché Alamy lo permette... Per quanto mi riguarda, anche sui microstock vendo davvero poco, penso perché chi compra cerca più che altro still life su fondo bianco o illustrazioni e non le mie "cartoline"... Grazie comunque per i tuoi auguri!

    RispondiElimina
  6. Ciao, è vero che Alamy lo permette ma alla fine a loro non cambia piu di tanto, sono i fotografi che ci rimettono, infatti anche su Alamy i prezzi sono scesi di brutto.
    Per quanto riguarda il ranking ti consiglio di leggere sul forum di Alamy le varie discussioni che ci sono state in merito a questo argomento.
    E' un po' complicato da spiegare, c'è di mezzo un algoritmo che lo calcola.
    Semplificando di molto ti posso dire che attualmente con 28 milioni di foto x avere un buon ranking devi caricare foto vendibili, diverse tra loro, keywords essenziali. Stammi bene, Lou

    RispondiElimina
  7. @Lou, grazie davvero per i tuoi suggerimenti preziosi. Leggerò il forum e cercherò di capire. Ciao :-)

    RispondiElimina
  8. Ciao e grazie ancora per i tuoi articoli.
    Ma noi "microstockisti" perchè, secondo te, non possiamo caricare
    foto su Corbis ? (oppure è possibile) ?

    Quali sarebbero le grosse differenze per foto commerciali con modalità RF.

    Grazie. ciao

    Federico

    RispondiElimina
  9. @Federico, ciao e grazie a te per il tuo commento.
    Ma lo sai che non ti so rispondere? Mi pare che, molto tempo fa, avevo curiosato sul sito e avevo trovato le regole, ma se ho lasciato perdere significa che era troppo difficile per noi "umani"...
    Le foto RF possono essere vendute e usate infinite volte, mentre le RM (rights managed) quando vengono vendute (a prezzi ovviamente molto alti) vengono concessi i diritti per un certo periodo di tempo (e la foto resta non disponibile per quel periodo).
    Tu dove hai le foto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      carico foto da fine 2010.
      Sono presente col nick name "federicofoto" su diversi Microstock (in ordine di importanza in base ai miei download):
      Shutterstock , Fotolia, 123RF, CanStockPhoto, Dreamstime, DepositPhoto, Veer, BigStock.

      Comunque solo i primi due mi danno un po' (pochine) soddisfazioni.

      A me è sorto un dubbio sulle parole chiave:
      - E' meglio caricare tante keywords circa 50 (chiaramente sempre inerenti alla foto)
      oppure
      - E' meglio caricare poche keywords (10-12)
      per incrementare i download ?

      Grazie e attendo con ansia il tuo report di febbraio.

      ciao

      federico

      Elimina
    2. Ciao Federico,
      ho visto il tuo portfolio su Shutterstock. Belle immagini (la mia preferita è quella dell'uomo carico di teli colorati! Lo so che non è la più commerciale, ma a me piace moltissimo).
      A parte Shutterstock che è sempre buona, per me, in generale, 123RF è meglio di Fotolia anche perché lì mi accettano più immagini, mentre su Fotolia è un vero disastro... Gli altri vanno su e giù, ma sempre nell'ordine di pochissimi dollari.
      Il dubbio sulle parole chiave è venuto anche a me per due motivi: il primo è che quando uso Dusdegard per cercare i tag, spesso le foto che trovo hanno poche parole chiave e il secondo è che quando carico su iStock tramite Deepmeta (il loro programma per caricare), quest'ultimo fa una super selezione e di keywords ne rimangono davvero poche... Però io continuo a metterne tra 35 e 50. Lo sai che in alcuni microstock conta anche l'ordine di importanza? Ad esempio su Fotolia, le prime 7 sono le più significative, mentre su altri vanno direttamente in ordine alfabetico. Comunque, non so se è meglio poche o tante. Forse bisogna dare un'occhiata alle foto che vengono più scaricate e vedere quante keywords hanno e poi fare una statistica.
      A presto

      Elimina
  10. Ciao Cri, complimenti per il blog e anche per le foto, mi viene in mente l'aggettivo genuine.
    Volevo chiederti qualche info su alamy, stavo pensando di iscrivermi ma mi spaventa un po', non mi piace lasciare le cose a metà e non vorrei impantanarmi per via della struttura complessa dell'upload che hanno (almeno così ho letto). Mi pare che se invii in blocco delle immagini e te ne rifiutano anche solo una tutto il blocco va a farsi friggere.
    Ti faccio qualche domanda, spero di non scocciarti.
    -Hanno il sistema ftp per l'upload?
    -Ci sono limiti di upload?
    -Accetta i dati iptc
    -Ultima :) ne vale la pena?
    Grazie e 'nnnooottteee
    beps

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beps,
      grazie per i complimenti! E non ti preoccupare, se sono cose che so, mi fa piacere passare parola! Per Alamy, ero anche io molto preoccupata, ma poi ho provato ugualmente.
      - Non hanno l'ftp, ma si carica solo dal sito.
      - Una volta passato il primo esame (quattro foto da mandare per l'approvazione), non ci sono limiti per l'upload.
      - Accetta i dati iptc, ma a me un paio di volte si sono persi per strada e ho dovuto reinserirli manualmente.
      - Bella domanda! Io ad ora ho 534 immagini on line, un bel po' di visualizzazioni nelle ricerche, ma nessuno zoom e nessuna vendita... Quindi non so risponderti :-)
      (Però ho letto proprio ieri di un ragazzo che ha venduto le sue due prime immagini a 86$ l'una!).
      Il lavoro di sistemazione delle foto è lunghetto e noioso, ma una volta approvate, le puoi poi lavorare con calma, quando puoi. Ovviamente, finchè non sono a posto, non sono visibili agli altri.
      Il mio consiglio è quello di scegliere le foto da inviare con più cura rispetto agli altri stock, riguardandole una per una al 100% e scegliendo solo quelle a posto tecnicamente, per evitare di mandare proprio quella "un po' così" che magari ti fa rifiutare tutto!!! Sì, perché non rifiutano solo il gruppo in cui si trova la foto che non va, ma tutte le foto che hai in coda in attesa di approvazione!
      Ma non sono così cattivi...
      Comunque prova! E' più difficile da spiegare che da fare.
      Fammi sapere. Ciao

      Elimina
  11. Grazie,
    si dovrei seguire il tuo consiglio di fare una selezione da inviare, il problema è proprio trovare il tempo per far questo. Purtroppo mi ritrovo un portfolio con dentro tante schifezze, tanti doppioni che non ho mai cestinato perchè sparse un po' qua e un po'la nei vari siti microstock. solitamente carico tutto in blocco e lascio fare a loro su alcuni siti funziona su altri mi ha danneggiato.
    Comunque intanto mi registro poi si vedrà :)
    grazie mille per le info
    Beps

    RispondiElimina
  12. Che disastro Alamy per me... Tempi biblici per la revisione, foto accettate che spariscono... Mi sa che smetto di usarlo se continua così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, dài, non ti lasciare abbattere!
      A me, l'ultima volta che ho caricato una quarantina di foto non ha letto i tag... immagina che lavoraccio andare a recuperarli per inserirli...
      Le foto che ti sembrano sparite, magari sono solo nella transizione tra quando tu le sistemi e dai l'ok e quando diventano visibili on line, e ci vuole un pochino...
      :-)

      Elimina
  13. Ciao a tutti, una domanda. Ma come si vedono le visualizzazioni avute sulle foto? Grazie per l'aiuto
    Rudy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rudy,
      io non ti posso aiutare, perché non ne ho idea, ma magari qualcuno che passa di qui e lo sa ti potrà rispondere!
      A dire il vero, anche a me piacerebbe saperlo :-)

      Elimina
  14. Bocciata lo scorso anno da Stocksy, che quest'anno è diventata ancora più tosta, dopo aver fatto il filo a Stock Food senza giungere al giusto compromesso, sto corteggiando l'idea di Alamy. Ma giusto l'idea. Felice però di aver trovato qui qualche informazione utile. ;) Grazie

    RispondiElimina
  15. Bocciata lo scorso anno da Stocksy, che quest'anno è diventata ancora più tosta, dopo aver fatto il filo a Stock Food senza giungere al giusto compromesso, sto corteggiando l'idea di Alamy. Ma giusto l'idea. Felice però di aver trovato qui qualche informazione utile. ;) Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rebecka, grazie a te per il commento!
      Mi fa piacere se tra i vari post riesci a trovare qualcosa che ti possa essere utile.
      Hai letto anche tutti i commenti a questo post?
      Ci sono altre indicazioni per quanto riguarda Alamy che possono interessarti.
      Passa a trovarmi quando vuoi!

      Elimina
    2. Si, ho letto tutti i commenti che ho trovato utilissimi. ;)

      Elimina

Related Posts with Thumbnails