martedì 1 marzo 2016

Chiusure, sospensioni e pulizie di primavera

http://www.shutterstock.com/it/pic-135568678/stock-photo-ocher-colorful-historical-village-of-roussillon-and-landscape-provence-france.html?src=YiZmZkujY5Jg1T_0WV22mQ-4-4?rid=407011
La primavera è alle porte e il desiderio di fare pulizia e di gettare via le cose inutili diventa impellente.
In altre parole, dopo diversi anni di osservazione, ho deciso che tenere aperti gli account su alcuni microstock è una grossa perdita di tempo, risorse ed energia. Quindi mi sono decisa a chiuderli.
Per farlo ci sono voluti alcuni mesi e non ho ancora terminato. Nella speranza che possa essere utile, vi racconto come sono andate le cose fin qui.

ZAZZLE - Account in attesa di chiusura. Su Zazzle ho avuto una spiacevole esperienza. Qualche anno fa, ho realizzato alcuni prodotti con una decina di mie immagini e li ho resi disponibili per la vendita sul sito. Ho poi caricato una decina di altre mie foto in alta risoluzione con l'intenzione di utilizzarle per creare ulteriori prodotti. Quando è stato il momento di farlo, le immagini erano tutte scomparse dal mio account, incluse le prime caricate e presenti sui prodotti già in vendita. Ho contattato l'assistenza per sapere dove le tenevano salvate e per farne ripristinare la presenza nella mia area di lavoro ma, dopo molte risposte vaghe e molti mesi, non sono riuscita a venirne a capo. Successivamente a questo episodio, ho deciso di eliminare tutti i prodotti che avevo creato, in modo da poter poi chiudere l'account ma, sebbene questi risultassero cancellati all'interno della mia area privata, rimanevano comunque visibili e acquistabili online. Ho avuto ulteriori scambi di mail con l'assistenza per riuscire a far rimuovere sia i prodotti che le immagini. Ho dovuto fare presente che le mie fotografie non possono essere utilizzate liberamente da nessuno, perché coperte da copyright e, dopo uno sfiancante scambio di mail, mi hanno risposto che sono state tutte eliminate. Potrò fidarmi? Comunque sia, mi sono fatta una pessima opinione sul modo in cui viene gestito il materiale dei collaboratori. Al momento, sono in attesa che chiudano l'account definitivamente. Spero presto.

YAYMICRO - Account chiuso. Finalmente, aggiungerei. Dopo anni in attesa di vedere qualche risultato, dopo aver dovuto faticare per ricevere i conteggi dei siti partner, dopo aver dovuto inviare non so più quante mail per far eliminare dai siti partner le immagini che continuavano a essere vendute senza autorizzazione, dopo essermi sentita chiedere se ero sicura che una certa foto pubblicata con credito - e mai pagata! - fosse mia, dopo perdite di tempo assurde e la sensazione di essere presa in giro, il 30 dicembre 2015 arriva una mail che annuncia che dal 1 gennaio 2016 YayMicro diventa YayImages. Ottimo, penso, cambia la Società, quindi ho il diritto di richiedere i miseri guadagni e di chiudere finalmente l'account, visto che non ho intenzione di migrare sul nuovo sito. Mando una mail con la richiesta formale di rimuovere tutte le mie immagini dai siti partner per evitare problemi di violazione del copyright in futuro, poi procedo con l'eliminazione, una a una, di tutte le mie foto e, infine, chiedo la chiusura definitiva dell'account. Fatto. La mia opinione sulla gestione di questo microstock? Immaginatela voi.

PHOTODUNE - Account sospeso. Qui c'è da fare un discorso diverso, perché il sito, nel suo piccolo, funzionava abbastanza bene e non ho mai avuto problemi di nessun tipo. Però, a un certo punto, Envato (di cui Photodune fa parte) ha deciso di cambiare le regole e di porsi non più come uno stock, ma come una piattaforma di appoggio, per cui il fotografo vende direttamente al cliente e paga una specie di quota-affitto su ciascuna vendita per l'utilizzo della piattaforma e poi deve dichiarare in modo diverso i suoi ricavi. Non so se è proprio corretto, ma così mi pare di aver capito leggendo le spiegazioni (complicate e in inglese molto tecnico) sui diversi forum. Morale della favola? Per le leggi europee questo tipo di gestione sembra non essere appropriato. E, non volendo avere problemi, ho pensato fosse meglio chiedere la sospensione temporanea dell'account, in modo che le mie foto, per il momento, non possano essere più vendute. Non ho chiuso l'account perché mi dispiacerebbe dover ricaricare tutte le immagini in caso di un ritorno al tipo di gestione precedente. Per ora, resto in attesa.

VEER - Account in chiusura. In questo caso non è stata una mia scelta, ma Corbis, società madre di Veer, ha venduto a una società cinese e iStock si occuperà della distribuizione delle immagini. Per questo motivo hanno bloccato gli account, cancelleranno le immagini e salderanno il dovuto entro metà aprile. Veer era uno stock praticamente addormentato e forse, essendo io già contributor di iStock, il cambio potrebbe anche rivelarsi vantaggioso. Chissà.

FINE ART AMERICA - Account chiuso. Non ne ho mai parlato sul blog, ma nelle mie varie prove, avevo aperto anche un account su FAA, usufruendo della possibilità di caricare gratuitamente una ventina di immagini in alta risoluzione e, in un'altra sezione, di far migrare direttamente le foto caricate sull'account Instagram. Dopo diversi anni di inutile permanenza, ho pensato che fosse arrivato il momento di eliminare anche questo account e così ho fatto. Semplice e indolore, in questo caso.

TWENTY20 - Account in fase di revisione. Un altro sito dove avevo aperto un account, anch'esso collegato a Instagram, da cui automaticamente migravano le immagini caricate (fino a che non ho tolto l'opzione!). Nato come una vetrina e un luogo per simpatici contest fotografici, si è poi trasformato in una specie di microstock, dove le immagini vengono anche vendute. Inutile dire che nessuna fotografia è stata mai acquistata. Ho eliminato alcuni scatti e, con calma, finirò anche qui le pulizie di primavera.

La foto del paese di Roussillon, in Francia, è disponibile su Shutterstock.
Il mio portfolio completo lo trovate a questo link.
Se decidete di iscrivervi gratuitamente a Shutterstock per vendere o acquistare foto, e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie mille!

giovedì 31 dicembre 2015

Un 2016 buonissimo!

it.depositphotos.com/29567059/stock-photo-vegetarian-sushi-maki-rolls-1099985.html Auguro a tutti i visitatori di questo blog un 2016 buonissimo!

Vi invito a provare il mio sushi maki roll vegano, buono e sano!

Mi auguro di cuore che il nuovo anno porti a tutti voi salute, serenità e soddisfazioni. Soprattutto, vi auguro di realizzare i vostri sogni.

La foto del sushi maki roll vegano è disponibile su Depositphotos a questo link, insieme a una serie di altri scatti dedicati in particolare alla cucina vegana.

Depositphotos, per la mia esperienza, è sempre uno dei migliori microstock e anche nell'anno passato ha confermato il suo trend di crescita. Se non siete ancora contributors, ve lo consiglio vivamente. Se decidete di iscrivervi gratuitamente a Depositphotos per vendere o acquistare foto, e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie!

Se volete vedere il mio portfolio completo su Depositphotos, lo trovate a questo link.

martedì 18 agosto 2015

Estate, fotografie e microstock

Quale miglior periodo dell'anno per realizzare fotografie per il microstock? In estate, con più tempo a disposizione, con una luce brillante che mette tutto in risalto, magari in vacanza in luoghi spettacolari, il desiderio di fotografare aumenta e le occasioni di trovare soggetti interessanti si moltiplicano. E allora via, a scattare immagini su immagini che finiranno nel portfolio durante i lunghi mesi invernali!
Devo confessare che la bella stagione per me è sempre stimolante per quanto riguarda le riprese fotografiche, ma che, dopo molto tempo in cui ho soltanto scattato, mi ritrovo con un arretrato spaventoso di foto da scegliere, post-produrre, taggare e caricare. Prevedo un inverno molto laborioso!
E nel frattempo vediamo come vanno i vari microstock, tenendo sempre in considerazione il fisiologico e ricorrente calo dovuto anch'esso al periodo vacanziero.

Fotolia portfolio 1285 foto. Fotolia va ad alti e bassi. In alcuni mesi sembra riprendersi, poi si ferma nuovamente. Ha un andamento incostante e imprevedibile.
Dreamstime portfolio 1326 foto. Dreamstime regala di tanto in tanto qualche piccola soddisfazione, inframmezzata da mesi di vuoto quasi totale.
123RF portfolio 1765 foto. 123RF è un microstock lento, ma abbastanza costante. Non ci sono mai risultati esaltanti, ma neanche troppo deludenti. 
iStockphoto portfolio 1364 foto. iStock mi ha cancellato un paio di immagini di palazzi storici, perché le regole sulle property release sono diventate più restrittive. Prevedo che anche altri microstock si adegueranno e, oltre a rifiutare le immagini nuove sprovviste di liberatoria, incominceranno a setacciare tra le immagini vecchie a caccia di quelle da bloccare. iStock per me è perennemente bassissimo, ma per fortuna recupera sempre qualcosa con il Partner Program.
Shutterstock portfolio 1125 foto. Shutterstock è sempre buono e costante (anche se il mese di agosto in corso è davvero pessimo!) e riesce a risollevare sempre il morale quando gli altri sono in fase bassa. I risultati sono sempre decorosi, più che altro grazie alle O.D. e alle S.S.
Veer portfolio 1394 foto. Veer si è addormentato da molto tempo e non accenna a dare segni di risveglio. Non riesco a capirne il perché.
Bigstockphoto portfolio 1474 foto. Bigstockphoto va al rallentatore, ma ormai c'è e lo tengo lì. Non si sa mai, magari prima o poi migliorerà.
Depositphotos portfolio 2307 foto. Depositphotos continua a essere uno dei miei preferiti. Riesce ad essere costante persino durante i mesi estivi e prevedo ulteriori miglioramenti non appena finirà l'estate. Continuo a consigliarlo a tutti! Se decidete di iscrivervi a Depositphotos e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie mille!
Photodune portfolio 1505 foto. Photodune è tra i più bassi, ma anche lì, ormai le immagini sono caricate e aspetto a vedere come andrà in futuro.
Alamy portfolio 1564 foto. Alamy è sostanzialmente sempre fermo, ma qualche mese fa, dopo anni di attesa, ho avuto un paio di download ottimi che non credevo sarebbero mai capitati! Davvero una piacevole sorpresa che spero si ripresenti prima o poi.
Canstockphoto portfolio 2330 foto. Canstockphoto è lentissimo, quasi inesistente, purtroppo.
Yaymicro portfolio 1832 foto. Yaymicro è sempre fermo. Attendo ancora, da mesi e mesi, l'accredito di foto vendute tramite i partner. Vorrei raggiungere la soglia per il pagamento, ma sembra un miraggio. Che cos'altro posso aggiungere (senza arrabbiarmi) che non abbia già scritto in precedenza?
Zazzle 104 prodotti. Fermo da troppo tempo. Probabilmente lo chiuderò.

La foto dei tavolini di un ristorante all'aperto apparecchiati in lilla e arancione è disponibile su Depositphotos. Il mio portfolio lo trovate a questo link.
Se decidete di iscrivervi a Depositphotos e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie!

mercoledì 31 dicembre 2014

Buon anno di microstock!

panoramic-view-of-milan
Che cosa è successo durante questo anno nel variegato mondo del microstock?
Diverse cose, alcune che riguardano gli stock in generale e altre che riguardano la mia esperienza personale.
Io sono stata quasi esclusivamente spettatrice, però vi voglio raccontare questo altro pezzetto di viaggio a modo mio, nella speranza che le informazioni che ne ricaverete vi possano essere utili.
Analizzerò ogni microstock dandovi le mie impressioni e tirando un po' le somme, ben ricordando (a me stessa e a voi) che, come in tutti i campi, senza molto impegno non ci possono essere buoni risultati.
La mia passione per la fotografia è sempre viva, ma nel corso del 2014 non sono riuscita a occuparmene a tempo pieno perché ho dedicato il mio tempo alla pubblicazione di un romanzo (di cui trovate il link nella colonna a destra), ma questa è un'altra storia.
Comunque sia, anche se non ho partecipato attivamente contribuendo con nuove immagini alla crescita del mio portfolio sui vari microstock, trovo sempre interessante leggere che cosa succede, reperire informazioni, conoscere che cosa fanno gli altri fotografi e per questo partecipo a diversi gruppi su Facebook e inoltre sono iscritta a MicrostockGroup, un forum in lingua inglese che vi consiglio e dal quale ricevo una bella newsletter che mi tiene costantemete aggiornata. Le risorse in rete sono tante e in continua moltiplicazione: blog, forum, gruppi, tutorial. Non c'è che l'imbarazzo della scelta.
E se dopo aver letto questo post decidete di iscrivervi a qualche microstock, potete usare i link che trovate nei banner sul blog, così diventerete miei affiliati! Se volete approfondire, ne ho parlato anche qui. Grazie! E buon anno di microstock a tutti!

Fotolia portfolio 1285 foto. Fotolia è sempre un buon microstock, ma risente parecchio del fatto che non si caricano nuove immagini. Il mio consiglio è di dedicarsi con costanza all'upload, anche di poche immagini per volta, in modo da avere sempre materiale fresco che possa apparire nelle ricerche e rendere così più visibile tutto il portfolio. Ho provato a caricare qualche foto con la nuova applicazione per lo smartphone, ma le immagini vengono selezionate con il contagocce e, visto il lavoro che ci vuole, non credo che proseguirò.
Dreamstime portfolio 1326 foto. Vi ricordate il mio post sulla decrescita infelice qui? Forse lo hanno letto, perché ora su Dreamstime si può scegliere se cancellare le foto vecchie oppure mantenerle online. Per fortuna, almeno la decrescita si è fermata! Però qui, senza nuovo materiale, le cose vanno davvero male. Ho fatto qualche tentativo provando la nuova applicazione per lo smartphone e caricando alcune immagini scattate direttamente da lì, ma il processo è laborioso e non credo che ne valga la pena.
123RF portfolio 1765 foto. Alti e bassi per 123RF. Più bassi che alti, ma confermo la mia simpatia per questo microstock. 
iStockphoto portfolio 1366 foto. A un certo punto dell'anno, iStock ha cambiato regole per la selezione delle foto e ha iniziato ad accettare quasi tutte le immagini, così ho pensato di riproporre tutte quelle che mi avevano rifiutato in passato, accettate invece su tutti gli altri microstock. In questo modo il portfolio è cresciuto sensibilmente. Nel frattempo, iStock è stato acquisito da Getty e da gennaio 2015 le cose cambieranno ancora, ma non si sa in che modo. Speriamo che ci siano novità positive. 
Shutterstock portfolio 1125 foto. Nonostante io abbia aggiunto pochissime immagini, è sempre il migliore! Ho anche avuto due E.L. in un anno, il che è davvero confortante. Non so come mai, ma sono anche aumentate le S.S. e le O.D. L'unica pecca di Shutterstock è che le revisioni delle foto sono sempre più casuali. Mi spiego meglio: sembra quasi che non venga più tenuta in considerazione la qualità tecnica né il livello di interesse che può avere un'immagine, ma le foto vengono rifiutate in blocco. All'inizio pensavo che fosse un mio problema (e per molto tempo mi è passata la voglia di caricare e quindi non l'ho fatto), ma ho letto di molti altri che hanno avuto lo stesso trattamento, quindi niente di personale.
Thinkstockphoto - Chiuso. Visti i risultati miseri, l'ho chiuso per permettere alle foto di iStock di migrare automaticamente e senza fastidiose duplicazioni sullo stesso sito partner.
Veer portfolio 1394 foto. Qualche anno fa sembrava essere in decollo, ma ora è uno dei più addormentati. Per le revisioni delle foto richiede parecchio tempo, anche mesi. Solo per persone pazienti.
Bigstockphoto portfolio 1474 foto. Molto, molto lento. Lo tengo aperto solo perché è stata una fatica caricare tutte le foto (visto che non sono tra i fortunati ai quali migrano qui direttamente da Shutterstock).
Depositphotos portfolio 2307 foto. Direi che tra tutti i microstock, Depositphotos è quello che quest'anno mi ha dato le maggiori soddisfazioni, mantenendo sempre una buona costanza e accennando anche una lieve crescita. Lo consiglio a tutti coloro che ancora non lo frequentano perché credo che migliorerà ancora. Se decidete di iscrivervi a Depositphotos e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie mille!
Photodune portfolio 1505 foto. Anche Photodune sembra in leggero miglioramento, ma ha un andamento meno costante. Penso che crescerà in futuro. Anche qui i revisori sono piuttosto umorali, sappiatelo.
Alamy portfolio 1564 foto. Alamy è stazionario, ma sempre piuttosto lento. Continuo ad aspettare i mitici download di cui leggo in giro sul web, ma da queste parti ancora niente. Qui mi piacerebbe provare a caricare delle foto editoriali RM e, magari, qualcuna in esclusiva, giusto per vedere se possono funzionare. Consigli in proposito?
Canstockphoto portfolio 2330 foto. Lentissimo e quasi inesistente. Forse anche qui ci sarebbe bisogno di materiale nuovo.
Yaymicro portfolio 1832 foto. Per quanto riguarda Yaymicro dovrei scrivere un post a parte, ma mi limiterò a fare un riassunto. Ho casualmente trovato alcune mie immagini utilizzate sul web e firmate, vendute tramite un loro sito partner e mai pagate. L'ho segnalato e, dopo molte mail, con relativi lunghi tempi di attesa per le risposte (spesso evasive e non sufficientemente circostanziate), hanno accreditato una parte dei ricavi. Sono ancora in attesa di una risposta per un'altra parte della questione. In una parola: estenuante. Aggiungo solo che la stessa cosa era successa più di un anno fa. Mi pare che loro abbiano poco o nulla controllo sui loro partner e sto meditando quale sia il modo migliore di procedere. Comunque, se ancora non contribuite qui, vi sconsiglio di farlo.
Zazzle 104 prodotti. Niente di nuovo, se non che ho cercato di eliminare alcune mie immagini che avevo caricato e mi è stato assolutamente impossibile farlo. Anche dopo diverse richieste all'assistenza che mi ha dato risposte vaghe, la situazione è la stessa. Quindi, pensateci bene prima di caricare qui le vostre immagini.

La foto del panorama di Milano visto dal tetto del Duomo è disponibile su Depositphotos. Il mio portfolio lo trovate a questo link.
Se decidete di iscrivervi a Depositphotos e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie!

venerdì 13 dicembre 2013

Buone feste!

shutterstock.com/pic-32301751
Dopo mesi e mesi senza pubblicare niente, ritaglio qualche minuto per scrivere i miei auguri di buone feste per tutti voi!

La candela rossa accesa è il mio augurio di luce e di calore per un Natale meraviglioso! 

E' un lungo periodo che non ho tempo da dedicare al blog e al microstock, ma spero tanto che con il nuovo anno il mio viaggio possa ricominciare. Fotografare mi manca davvero molto.

La foto della candela rossa è disponibile su Shutterstock.
Il mio portfolio lo trovate a questo link. Se decidete di iscrivervi gratuitamente a Shutterstock per vendere o acquistare foto, e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link. Grazie!

lunedì 8 luglio 2013

1000 foto su Shutterstock!

Lenta come una tartaruga, sono finalmente arrivata a superare le 1000 immagini nel mio portfolio su Shutterstock!
Ci ho messo quattro anni (anche se a spizzichi e bocconi) e ora sono soddisfatta di questo piccolo traguardo!
La fortunata serie che mi ha permesso di scavalcare le mille foto è quella dell'isalatina a forma di cuore, che ho intitolato "Heart salad" e che spero verrà apprezzata... con questo caldo! 
Arrivare a mille foto è stata davvero dura, ma nonostante la fatica Shutterstock è senza dubbio il migliore tra tutti i microstock.

La foto dell'insalata nella ciotola a forma di cuore è disponibile su Shutterstock. Il mio portfolio lo trovate a questo link. Se decidete di iscrivervi gratuitamente a Shutterstock per vendere o acquistare foto, e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link! Grazie!

giovedì 13 giugno 2013

La decrescita infelice

Lo sapevo, ma non ci pensavo.
Fino al giorno in cui è incominciata.
Sto parlando della decrescita infelice del portfolio.
Si tratta di una prassi normale su Dreamstime e funziona così: dopo quttro anni di presenza sul sito senza nessun download, le foto vengono rimosse dal portfolio.
Queste immagini che nessuno ha voluto possono prendere due strade: venire donate dall'autore per il download gratuito (immaginando un incredibile quanto fantomatico aumento della visibilità!) oppure essere direttamente disattivate e sparire per sempre. Per fortuna l'autore può almeno decidere che fine fargli fare.
Insomma, con grande fatica e all'apice del suo splendore, il mio portfolio su Dreamstime aveva raggiunto 1230 foto e ad oggi si è già ridotto a 1195 immagini. E' facile capire che con questo ritmo la decrescita sarà molto più veloce della crescita che la dovrebbe compensare, anche perché la maggior parte delle immagini in effetti non ha avuto nessun download. L'unica piccola consolazione è che questa decrescita sarà diluita nel tempo, perché seguirà gli antichi ritmi di upload, ma resterà comunque una bella seccatura.
Credo che Dreamstime adotti questo sistema per "pulire e rinnovare" l'archivio, ma a me restano molti dubbi sull'effettiva utilità della procedura. Forse qualche autore può percepire la decrescita automatica come un incentivo a caricare nuove foto a ritmi più serrati per non far perdere terreno al proprio portfolio, ma personalmente la trovo una pratica piuttosto demotivante.
Aggiungo solo che nessun altro microstock utilizza questo metodo. Chissà perché.

Su Dreamstime il mio portfolio lo trovate a questo link.
Se decidete di iscrivervi gratuitamente a Dreamstime per vendere o acquistare foto, e volete farlo con il mio codice di riferimento, potete usare questo link! Grazie!

sabato 27 aprile 2013

Vi presento il mio sito!

Eccolo, è on line, praticamente pronto, anche se mancano ancora alcune cosette "tecniche" da sistemare, ma non potevo più aspettare!

Dopo una lunga preparazione, vi presento il mio sito nuovo!
E' una semplice vetrina dove ho inserito alcune delle mie foto preferite, utilizzando una grafica essenziale.

Vi invito a fare un giro su Crisferra Photography e a scrivermi che cosa ne pensate.
Buona navigazione e grazie in anticipo per il vostro feedback!


Related Posts with Thumbnails